5 per 1000

Sostieni l’AIL con il tuo 5 per 1000

 

Per aiutarci a sconfiggere le Leucemie, i Linfomi e il Mieloma, basta un semplice gesto:
PORRE LA PROPRIA FIRMA NEL RIQUADRO della tua dichiarazione dei redditi donando il tuo 5 per mille.

box 5 per mille

riquadro donazione 5 per mille

Una delle modalità per sostenere le nostre attività, è la donazione del 5 per 1000 con la tua dichiarazione annuale dei redditi.

Ecco perchè è importante il tuo contributo.

I risultati del 5 per 1000 a Benevento

 

2006: il contributo di € 32.092,82 ha consentito il finanziamento dei seguenti progetti:

  • Co-finanziamento posto ricercatore ematologico a favore dell’ AIL di NAPOLI: € 25.000,00;
    Donazione a favore del Reparto di Ematologia con Unità Trapianto dell’Azienda Ospedaliera “G. Moscati” di Avellino di € 2.200,00;
  • Finanziamento soggiorno sereno durante terapia ematologica per n. 2 famiglie di € 2.874,00;
    Finanziamento Spider Campania Onlus di € 2.500,00.

2007: il contributo di € 43.143,00 ha consentito il finanziamento dei seguenti progetti:

  • Finanziamento borsa di studio a favore dell’A.O. “Cardarelli” di € 20.000,00;
  • Finanziamento diagnostica molecolare linfomi a favore dell’Università degli Studi del Sannio Dipartimento di Scienze Biologiche e Ambientali di € 5.000,00;
  • Finanziamento borsa di studio a favore A.O. “Cardarelli” : €20.000,00.

2008: il contributo di € 38.584,00 ha consentito il finanziamento dei seguenti progetti:

  • Progetto dal titolo : “Studio delle MDS e delle MDS/MPD su sangue periferico mediante morfologia dello striscio di sangue periferico, morfologia strumentale di 3 dei più comuni analizzatori ematologici automatizzati e caratteristiche citofluorimetriche delle popolazioni leucocitarie” presso l’U.O. di Patologia Clinica Struttura Semplice Ematologia di Laboratorio dell’A.O. “San Pio” di Benevento, referente scientifico Dr. Vincenzo Rocco, € 30.000,00;
  • Progetto dal titolo: “Sintesi e caratterizzazione di molecole interagenti con i ricettori attivati da proteasi (Par) e valutazione dei loro effetti antileucemici” presso il Dipartimento di Chimica Farmaceutica e Tossicologica “Federico II” Napoli. Referente scientifico Prof. Giuseppe Caliendo, € 8.584,00.

2009: il contributo di € 36.904.00 ha consentito il finanziamento dei seguenti progetti:

  • Servizio di Trasporto da e verso centri di cura convenzionati per n. 5 famiglie, € 9061,50;
  • Soggiorno sereno presso strutture alberghiere convenzionate per n. 1 famiglia € 180,00;
  • Donazione per la Fondazione GIMEMA (Gruppo Italiano Malattie EMatologiche dell’Adulto)  € 7.500,00;
  • Finanziamento borsa di studio a favore dell’A.O. “Cardarelli” di € 20.000,00.

2010: il contributo di € 31.310,00 ha consentito il finanziamento dei seguenti progetti:

  • Progetto dal titolo: “Studio delle mds e delle mds/mpd su sangue periferico, mediante morfologia dello striscio di sangue periferico, morfologia strumentale di 3 dei più comuni analizzatori ematologici automatizzati e caratteristiche citofluorimetriche delle popolazioni leucocitarie” presso l’U.O. di Patologia Clinica Struttura Semplice Ematologia di Laboratorio dell’A.O. “San Pio” di Benevento, referente scientifico Dr. Vincenzo Rocco, € 30.000,00
  • Servizio di Trasporto da e verso centri di cura convenzionati per n. 1 famiglia, € 2.000,00.

2011: il contributo di € 39.674,00 ha consentito il finanziamento dei seguenti progetti:

  • Progetto dal titolo: “Studio delle mds e delle mds/mpd su sangue periferico, mediante morfologia dello striscio di sangue periferico, morfologia strumentale di 3 dei più comuni analizzatori ematologici automatizzati e caratteristiche citofluorimetriche delle popolazioni leucocitarie” presso l’U.O. di Patologia Clinica Struttura Semplice Ematologia di Laboratorio dell’A.O. “San Pio” di Benevento, referente scientifico Dr. Vincenzo Rocco”, € 29.674,00;
  • Borsa di studio per un tecnico di laboratorio presso SIT – Day Hospital Ematologico dell’ospedale “San Pio” di Benevento, diretto dal dott. Roberto Vallone, € 10.000,00.

2012: il contributo di € 34.725,00 ha consentito il finanziamento dei seguenti progetti:

  • Donazione per la Fondazione GIMEMA (Gruppo Italiano Malattie EMatologiche dell’Adulto)  € 15.000;
  • Progetto di Continuità Assistenziale presso SIT – Day Hospital Ematologico diretto dal dott. Roberto Vallone presso l’ospedale “San Pio”, € 19.725,00;

2013: il contributo di € 36.615,00 ha consentito il finanziamento dei seguenti progetti:

  • Progetto di Continuità Assistenziale presso SIT – Day Hospital Ematologico dell’ospedale “San Pio” di Benevento, diretto dal dott. Roberto Vallone con il finanziamento di 2 borse di studio per gli ematologi dott. Mario Troiano e dott.ssa Valeria Amico (intera somma).

2014: il contributo di € 35.557,00 ha consentito il finanziamento dei seguenti progetti:

  • Progetto di Continuità Assistenziale presso SIT – Day Hospital Ematologico dell’ospedale “San Pio” di Benevento, diretto dal dott. Roberto Vallone, (intera somma).

2015: il contributo pari a € 42.398,00 ha consentito il finanziamento dei seguenti progetti:

  • Progetto dal titolo: “Studio delle mds e delle mds/mpd su sangue periferico, mediante morfologia dello striscio di sangue periferico, morfologia strumentale di 3 dei più comuni analizzatori ematologici automatizzati e caratteristiche citofluorimetriche delle popolazioni leucocitarie” presso l’U.O. di Patologia Clinica Struttura Semplice Ematologia di Laboratorio dell’ospedale  “San Pio” di Benevento, referente scientifico Dr. Vincenzo Rocco” con il finanziamento di 3 borse di studio per 3 biologi, dott.ssa Ylenia Pancione, dott.ssa Silvia Sale e dott. Maurizio Fumi, (intera somma).

2016 : il contributo pari a € 39.495,00 ha consentito il finanziamento dei seguenti progetti:

  • Progetto dal titolo: “Studio delle mds e delle mds/mpd su sangue periferico, mediante morfologia dello striscio di sangue periferico, morfologia strumentale di 3 dei più comuni analizzatori ematologici automatizzati e caratteristiche citofluorimetriche delle popolazioni leucocitarie” presso l’U.O. di Patologia Clinica Struttura Semplice Ematologia di Laboratorio dell’ospedale  “San Pio” di Benevento, referente scientifico Dr. Vincenzo Rocco” con il finanziamento di 3 borse di studio per 3 biologi, dott.ssa Ylenia Pancione, dott.ssa Silvia Sale e dott. Maurizio Fumi, (intera somma).

2017 : il contributo pari a € 41.395,00 ha consentito il finanziamento dei seguenti progetti:

  • Progetto dal titolo: “Studio delle mds e delle mds/mpd su sangue periferico, mediante morfologia dello striscio di sangue periferico, morfologia strumentale di 3 dei più comuni analizzatori ematologici automatizzati e caratteristiche citofluorimetriche delle popolazioni leucocitarie” presso l’U.O. di Patologia Clinica Struttura Semplice Ematologia di Laboratorio dell’ospedale  “San Pio” di Benevento, referente scientifico Dr. Vincenzo Rocco” con il finanziamento di 2 borse di studio per 2 biologi, dott.ssa Silvia Sale e dott. Maurizio Fumi, € 24.000,00;
  • Progetto di Continuità Assistenziale presso SIT – Day Hospital Ematologico dell’ospedale “San Pio”di Benevento, diretto dal dott. Roberto Vallone, finanziamento di una borsa di studio per una ematologa, dott.ssa Valeria Amico, € 18.000,00.

2018: il contributo pari a € 45.507,00 ha consentito il finanziamento dei seguenti progetti:

  • Progetto di Continuità Assistenziale presso SIT – Day Hospital Ematologico dell’ospedale “San Pio” di Benevento, diretto dal dott. Roberto Vallone. Sono stati presi in carico 23 pazienti seguiti presso il proprio domicilio, per un importo totale di € 38.990,00 [medici, infermieri, materiali di consumo, spese autovettura dedicata (costi carburante, tassa di circolazione, assicurazione) costi segreteria];
  • Progetto Assistenza Psicologica gestito dalla dott.ssa Mariagrazia Colantuoni, 11 pazienti seguiti  tra visite domiciliari e gruppo di ascolto per un totale di € 4.917,00;
  • Progetto di ricerca Laboratorio di Analisi dell’ospedale “San Pio” di Benevento, referente scientifico dott. Vincenzo Rocco,€ 1.600,00.

 

Scopri di più sulla donazione del 5 x 1000 sulla pagina dedicata dell’Ail nazionale

Guarda le altre campagne istituzionali

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.