Testimonianza di Elvira Argenio

Infermieri continuità assistenziale primo piano

Il mio calvario contro lo Sconosciuto. Testimonianza di Elvira Argenio paziente del servizio di continuità assistenziale Mi chiamo Elvira,sono una donna come tante altre, riservata, semplice, non amante della confusione e dei pettegolezzi. Ho lavorato per tanti anni nella segreteria della scuola pubblica, sempre ben voluta e rispettata da tutti. Ancora oggi ricordo e mi ricordano tutti con gran piacere. […]

Continua a leggere

Testimonianza di Concordia Zullo

La mia gratitudine nei confronti dei volontari AIL. Testimonianza di Concordia Zullo paziente del servizio di Continuità Assistenziale   Dopo 10 anni è arrivato il momento che più temevo, che più mi spaventava e che, in fondo in fondo, non pensavo si potesse effettivamente verificare. A mia mamma 10 anni fa hanno diagnosticato un linfoma non Hodgkin. Ha iniziato con le cure: chemio, radioterapia e, infine, autotrapianto delle cellule staminali. Il […]

Continua a leggere

La testimonianza di Luigina De Santis

«NON BUTTIAMOCI GIU’» di Luigina De Santis La testimonianza di Luigina De Santis. sul servizio di Assistenza Psicologica dell’AIL di Benevento. Quando penso al gruppo AIL puntualmente mi viene in mente il libro di Nick Hornby, dal quale è stato tratto il film nelle sale quest’inverno. Nel romanzo quattro sconosciuti – Martin, presentatore televisivo dalla reputazione distrutta, Maureen, madre di un disabile, […]

Continua a leggere

Testimonianza di Maria Arcobelli

Testimonianza Arcobelli

OGGI STO MEGLIO GRAZIE ALL’AIL. Il servizio di assistenza domiciliare raccontato da Maria Arcobelli. Per conoscere meglio il valore del progetto di Assistenza Domiciliare abbiamo incontrato una delle tredici pazienti che usufruisce del servizio offerto dall’A.I.L. di Benevento in collaborazione con il Day-Hospital Ematologico dell’A.O. “G. Rummo”, Unità Operativa del SIT, diretta dal dott. Roberto Vallone. La signora Maria Arcobelli ci accoglie con […]

Continua a leggere
1 2